top of page

SARAH TISBA
ATTRICE E CANTANTE

About

BIOGRAFIA

Nata nel 1989 a Roma si laurea al Conservatorio Giuseppe Verdi di Como nel 2017 con il massimo dei voti, lode e menzione sotto la guida del Maestro Alessandra Ruffini.
Sin dal suo ingresso in Conservatorio, comincia ad esibirsi in numerosi concerti di musica barocca.

Nel 2012, all’interno del festival Città di Cernobbio, apre il concerto di Elio delle storie tese e Roberto Prosseda.
A partire dal 2013 inizia la sua attività operistica debuttando prima come Norina in Don Pasquale nell'occasione de " L'Opera a Palazzo" a Bergamo sotto la guida di Denia Mazzola Gavazzeni, poi come Adina in Elisir d'amore.
Debutta a Pavia nei ruoli di Musetta in Bohème e Zerlina in Don Giovanni.


Ad Aprile debutta nel ruolo di Gulnara ne " Il Corsaro" al Teatro Sociale di Como all'interno del laboratorio diretto dal Maestro Bruno Dal Bon.
Nel 2015 debutta in Traviata nel ruolo del titolo a Pavia.
Sempre nel 2015 debutta nel ruolo di Mimì ne La Bohème con regia di Michele Mirabella.

Partecipa e si distingue in numerosi concorsi nazionali e internazionali: vince la prima edizione della Borsa di Studio Maria Luisa Gavioli indetto dalla Famiglia Artistica Milanese, è finalista al concorso Callas ed è selezionata a seguito della sessantasettesima edizione del Concorso AsLiCo per ricoprire il ruolo di Liù all’interno del progetto OperaDomani, con la regia di Silvia Paoli e diretta da Alessandro Palumbo, che la porta a cantare in prestigiosi teatri quali il Teatro Regio di Parma, Sociale di Como, Comunale di Bologna, Grande di Brescia, Valli di Reggio Emilia e altri.

In seguito, a Gennaio 2017, debutta nel ruolo di Cio-Cio-San in Madama Butterfly nel progetto PocketOpera ( AsLiCo) con la regia di Roberto Catalano e direzione di Alessandro Palumbo.
E’ di nuovo Liù per OperaDomani alla Royal Opera di Muscat a Dicembre 2017 e ricopre il ruolo di Violetta Valéry a Gennaio 2018 all'interno del progetto PocketOpera ( AsLiCo), ancora con la regia
di Roberto Catalano e la direzione di Jacopo Brusa; ruolo che ricoprirà nello stesso allestimento a novembre 2018 in Toscana.
A Luglio 2018 è Desdemona nell'Otello di Verdi all'interno del Festival Como città della Musica, accanto a Francesco Anile ed Angelo
Veccia
e diretta dal Maestro Jacopo Rivani.

Il 2019 la vede ricoprire il ruolo di Alice Ford nel Falstaff di Verdi per la stagione di OperaLombardia con la regia di Roberto Catalano e
direzione di Marcello Mottadelli.
Ricopre lo stesso ruolo per la Rete Lirica Delle Marche tra Febbraio e Marzo, questa volta diretta dal Maestro Francesco Cilluffo. Nell’autunno del 2019 è cover di Aida per il Ravenna Festival con regia di Cristina Mazzavillani Muti.

Prossimamente, per il Teatro del Giglio di Lucca, il Teatro Alighieri di Ravenna e il teatro sociale di Rovigo, apparirà nel ruolo della Fata Turchina nella prima mondiale di Pinocchio di Aldo Tarabella.
Nutre grande interesse, oltre che per l'opera, anche per la musica Sacra e la Liederistica.

Si esibisce in numerosi concerti di musica sacra (dal barocco fino alla musica contemporanea) e anche in concerti cameristici tra cui, nel novembre 2011, un recital dedicato a Berlioz e Liszt alla Palazzina Liberty per Milano Classica sotto la guida di Mirko Guadagnini e nel novembre 2016 , un omaggio a Giulio Ricordi tenutosi in Scala (Ridotto dei palchi Arturo Toscanini) in occasione della posa della statua del compositore in Largo Ghiringhelli.

Ad Agosto 2018 è solista nella Petite Messe di Rossini diretta dal MaestroJanos Acs ad Albra Regia.
Continua a studiare e si perfeziona con il soprano Francesca Patanè. Ha Partecipato a Masterclass di canto di Barbara Bonney, Teresa Berganza, Barbara Frittoli, Anna Pirozzi e Silvia Dalla Benetta.

Studia recitazione con Vincent Riotta.

Sarah Tisba - HR -123.jpg
MEDIA
Contact

CONTACT

Mail: sarah.tisba@gmail.com

​Instagram: @sarah_tisba_official

Facebook: Sarah Tisba

YouTube: Sarah Tisba

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
bottom of page